Un album di figurine per i 145 anni della Ginnastica Petrarca


Un album di figurine per celebrare i 145 anni di attività della Ginnastica Petrarca. Questa realtà aretina raggiungerà l’importante traguardo nel 2022 e, in vista del nuovo anno, sta strutturando un programma di iniziative volte a ripercorrerne la storia, a raccontarne il presente e a valorizzarne il contributo portato allo sviluppo dello sport in città a cavallo tra tre diversi secoli. Questo percorso prenderà il via già durante le festività natalizie con il primo album di figurine della società che è distribuito gratuitamente a partire da mercoledì 22 dicembre nei supermercati Conad di Arezzo, dove sono disponibili anche i pacchetti per completare la raccolta. L’opera è stata progettata per proporre un ideale collegamento tra la fondazione della Ginnastica Petrarca nel 1877 e l’attualità, con la prima pagina che è stata dedicata alle foto e ai documenti storici. Successivamente sarà possibile trovare le figurine di staff tecnico e atleti agonisti dei gruppi di Ginnastica Ritmica Femminile, Ginnastica Artistica Maschile e Ginnastica Artistica Femminile, arrivando fino alle ginnaste della Gymnaestrada e del più recente corso di Allenamento Funzionale. Questo progetto, strutturato attraverso un totale di 212 figurine che raccontano la ricchezza e la varietà dell’attività della Ginnastica Petrarca, è stato sostenuto da Conad, NBS - New Block System, AcquaSelf24 e Nico Nanni - Pittore Edile che hanno affiancato l’avvio di questo percorso celebrativo. «La raccolta di figurine - spiega il presidente Simone Rossi, - è stata ed è, per tutti, un passatempo e un divertimento. In queste festività natalizie lo sarà ancora di più. L’innovativo progetto dell’album di figurine della Ginnastica Petrarca nasce come occasione per iniziare ad onorare i nostri 145 anni di attività al servizio dello sport aretino attraverso un simpatico strumento che permetterà di collezionare le figurine di tecnici e atleti, andando a consolidare il senso di appartenenza alla società e a fornire un’ulteriore occasione di condivisione di una passione».

Uffici Stampa EGV

Posta un commento

0 Commenti