La Ginnastica Petrarca è pronta al debutto nella serie B di artistica maschile


La Ginnastica Petrarca è pronta a vivere il debutto nella serie B di ginnastica artistica maschile. La prima prova del campionato nazionale è fissata per venerdì 11 febbraio quando la squadra aretina, neopromossa dalla C, scenderà in pedana ad Ancona per un impegnativo confronto con dodici società da tutta Italia nei diversi esercizi a corpo libero, anelli, parallele, volteggio, cavallo con maniglie e sbarra. Il tecnico Jacopo Pineschi avrà il compito di scegliere gli atleti più pronti e affidabili per affrontare ogni attrezzo, facendo affidamento sui tre ginnasti protagonisti della conquista della B (Pietro Badini, Leonardo Ercolani e Tito Mariottini) e sugli innesti di Francesco Castellitto e Lorenzo Patti dall’Aurora Montevarchi e di Christian Zammillo da La Rosa Brindisi. Questo gruppo ha vissuto un positivo percorso di preparazione verso l’emozionante esordio di Ancona in cui l’obiettivo sarà di confermare i progressi vissuti nelle ultime stagioni e di dimostrare le qualità necessarie per ottenere la permanenza nella categoria cadetta che, dopo la prova inaugurale, conoscerà una lunga pausa prima della seconda tappa dell’11 marzo a Torino. Sabato 19 febbraio, invece, è il giorno della prima prova del campionato di ginnastica ritmica di serie B in cui sarà impegnata la prima squadra femminile della Ginnastica Petrarca. La preparazione in palestra delle atlete petrarchine è completata dalla partecipazione a gare e tornei contro avversarie da tutta Italia che, nei giorni scorsi, è stata arricchita da una trasferta fino a Desio (Mb) a cui erano presenti anche Anna Batistini del 2008 con palla e clavette, Elena Petruccioli del 2008 con cerchio e nastro, e Caterina Buttà del 2005 al nastro (tesserata per la Ginnastica Petrarca, ma proveniente dall’Auxilium Genova), che hanno vissuto l’opportunità di confrontarsi con numerose coetanee di squadre di serie A, B e C. Un ulteriore appuntamento è stato il Torneo Gold Italia Junior/Senior di Viareggio a cui hanno gareggiato Petruccioli (sesta nelle Junior 2^ e 3^ Fascia con cerchio e nastro) e la più esperta Alessia Cuorvo del 2004 che, tesserata per la società aretina e proveniente dalla Motto Viareggio, si è piazzata al decimo posto nella categoria Senior con l’accoppiata palla-clavette. In quest’ultima gara è scesa in pedana anche Isabel Puccinelli del 2007 che, tesserata per la Motto Viareggio ma in prestito alla Ginnastica Petrarca per l’ormai prossimo campionato di B, ha chiuso con un ottimo secondo posto nella categoria Junior 2^ e 3^ Fascia con cerchio e palla. «Queste prove - commenta l’allenatrice Benedetta Moroni, - hanno fornito positive indicazioni sulla condizione tecnica e fisica delle nostre ginnaste per l’esordio nella serie cadetta a Cuneo. In quest’ottica, ringraziamo le società con cui stiamo collaborando in vista di questo appuntamento e che hanno portato un contributo nella costituzione della nostra squadra: Motto Viareggio (le cui atlete hanno ben figurato al Torneo Gold Italia), Auxilium Genova e Cec Livorno».

Uffici Stampa EGV

Posta un commento

0 Commenti