La Ginnastica Petrarca è settima all’esordio nella B di artistica maschile


La Ginnastica Petrarca ha esordito con un buon settimo posto nel campionato di B di ginnastica artistica maschile. La prima prova della serie cadetta è andata in scena ad Ancona e ha visto dodici società da tutta la penisola confrontarsi in un programma completo tra tutti gli esercizi della disciplina, con la somma di diciotto esibizioni che ha permesso di stilare la classifica. I ragazzi della società aretina erano al debutto nel campionato dopo la promozione dalla C del 2021 e hanno vinto rapidamente l’emozione riuscendo, nonostante alcune piccole imperfezioni, a piazzarsi a metà della graduatoria. La squadra schierata dal tecnico Jacopo Pineschi ha aperto le esibizioni con gli esercizi al corpo libero di Leonardo Ercolani, Christian Zammillo e Pietro Badini, tre atleti che si poi sono messi alla prova anche al volteggio dove hanno ottenuto un ottimo risultato. Un positivo punteggio è stato registrato pure alle parallele da Ercolani, Zammillo e Francesco Castellitto, mentre a chiudere il programma di gara sono state le prestazioni al cavallo con maniglie di Ercolani, Zammillo e Tito Mariottini, agli anelli di Ercolani, Castellitto e Lorenzo Patti, e alla sbarra di Mariottini, Zammillo e Patti. La serie B conoscerà ora una lunga pausa fino alla seconda tappa in programma l’11 marzo a Torino, con la Ginnastica Petrarca che avrà dunque un mese di tempo per perfezionare gli esercizi ai diversi attrezzi per muovere un passo verso la salvezza. «Torniamo dalla prima prova con particolare fiducia - spiega Pineschi. - Il settimo posto al debutto in B è un buon piazzamento che è arrivato nonostante alcune imperfezioni e cadute che hanno limitato il punteggio finale: con un attento lavoro sarà possibile raggiungere l’obiettivo della permanenza diretta in categoria». La prima prova della serie B di ginnastica artistica maschile ha anticipato di una settimana la prima prova della serie B di ginnastica ritmica in cui, sabato 19 febbraio, sarà protagonista la prima squadra femminile della Ginnastica Petrarca. L’appuntamento è in programma a Cuneo e vedrà la formazione aretina allenata da Benedetta Moroni impegnata in un difficile confronto con dodici società italiane in un programma che prevede gli esercizi a cerchio, clavette, palla e nastro. Tra questi esercizi si alterneranno Anna Batistini, Elena Petruccioli, Isabel Puccinelli, Alessia Cuorvo, Caterina Buttà e Alice Parisi che, dopo una buona fase di preparazione in tornei e manifestazioni in tutta la penisola, sono ora pronte a vivere l’emozione del debutto nella serie cadetta. «Dopo l’esordio nell’artistica maschile - commenta il presidente Simone Rossi, - ora sarà la volta delle ragazze della ritmica. Questa stagione vedrà la Ginnastica Petrarca impegnata in due importanti campionati nazionali, dunque rivolgiamo a tutti i nostri atleti e a tutte le nostre atlete un forte “in bocca al lupo” con la consapevolezza degli obiettivi che vogliamo conseguire e del fatto che arriviamo al momento più importante della stagione forti del lavoro di preparazione che dovevamo fare».

Uffici Stampa EGV

Posta un commento

0 Commenti