Arezzo passa al PalaDrago, ma di misura e solo all’overtime


Non sono bastati 40 effettivi per incoronare il vincitore ieri sera al PalaDrago. Nonostante una partenza da dimenticare (Arezzo avanti di sedici nei minuti iniziali del secondo quarto), i ragazzi di Coach Caimi, seppur decimati dagli infortuni e con un ritrovato Innocenti in roster, hanno saputo trovare l’ispirazione per rendere difficile il compito agli Amaranto. La chirurgica precisione di Valle e le triple di un rovente Fornara annientano il vantaggio aretino, chiudendo la prima metà di gara sul 38 a 42. Menzione anche per Igor Veselinovic, chiamato stasera a una prova di sacrificio sotto alle plance. L’atleta chiude la sua prestazione con 9 punti, 13 rimbalzi e 5 assist. Alla ripresa, Synergy trova continuità e insidia Arezzo fino al canestro del sorpasso. A cinque minuti dalla fine, sostenuta da un PalaDrago incandescente, Synergy stacca un più tre che sembra presagire ai titoli di coda. Ma Arezzo non ci sta e fissa sul 72 pari il risultato alla quarta sirena. Nell’overtime si combatte punto a punto e Arezzo, complice anche un paio di fischi negati alla Synergy, prova a calare il colpo finale per portare a casa il macinato. Il match si chiude sul 83-85 per gli ospiti, con una Synergy che si vede scivolare dalle mani l’ultimo tiro che poteva prolungare la battaglia. Nella prossima partita, Synergy troverà davanti a se l’insidiosa trasferta contro Spezia. Indubbiamente una tappa molto difficile, ma da affrontare a testa alta per continuare a sognare un posto per i playoff.
SYNERGY Mesina G., Cherubini L. 10, Resti T., Fornara F. 29, Veselinovic I. 9, Marchionni P. (C), Resti S., Valle L. 23, Mesina F., Innocenti M 5, Sgura P. 7 Coach: Caimi R. 1 Ass: Ratta S. Prep. Fisico: Bindi G.M.
AREZZO Brandini M. 14, Ghini G. 7, Cutini M. 22, Rossi D. 16, Di Nuzzo P., Cresti F. 11, Calzini M., Ndaw Saliou G. 8, Castelli C. (C), Giommetti R. 6, Provenzal C. 1 Coach: Evangelisti M. 1 Ass: Fracassi F.

Synergy Basket Valdarno

Posta un commento

0 Commenti