Sette medaglie per la Chimera Nuoto al debutto nel Campionato Regionale


Due argenti e cinque bronzi per la Chimera Nuoto nella prima prova del Campionato Regionale Giovanile in vasca corta. La manifestazione di Livorno configurava il principale appuntamento di inizio anno per numerosi atleti della società aretina che, dopo essere riusciti a conquistare la qualificazione, hanno avuto l’occasione di mettersi alla prova contro i coetanei di società da tutta la Toscana e di misurarsi dunque in un contesto di alto livello. Il primo fine settimana era riservato alle categorie femminili dalle Ragazze alle Senior, mentre i maschi hanno gareggiato esclusivamente nei 1500 stile libero, con la Chimera Nuoto che è riuscita a cogliere un bilancio particolarmente positivo in termini di medaglie, piazzamenti e qualificazioni ai prossimi Campionati Italiani. Tra le protagoniste del Campionato Regionale Giovanile è entrata Gaia Burzi del 2007 che, tra le Juniores, ha festeggiato l’argento nei 200 misti e il bronzo nei 400 misti con un’entusiasmante prova che le ha permesso di centrare il pass per la fase nazionale. La stessa atleta ha poi chiuso con un buon quinto posto i 200 rana, i 200 stile libero e gli 800 stile libero. Una doppia medaglia porta anche la firma di Isabella Trojanis del 2003 che ha meritato due bronzi nei 50 e nei 100 farfalla tra le Senior (oltre a un ottavo posto nei 100 dorso), poi è emersa anche Eleonora Mazzeschi del 2008 che si è messa al collo un bronzo nei 200 rana tra le Ragazze e che è inoltre arrivata quarta nei 100 rana e quinta nei 400 misti. Due prove esaltanti sono arrivate anche nei 1500 stile libero Ragazzi con l’argento di Gabriele Mealli del 2007 che ha registrato un tempo di tredici secondi più basso del limite per i Campionati Italiani e con il bronzo di Sergio Sodi del 2007, mentre nella stessa disciplina ha ben figurato anche Riccardo Rosi del 2008 con il sesto posto. Tra le ragazze in gara, infine, sono da registrare le positive prove di Sofia Donati del 2007 tra le Juniores (quinta nei 100 dorso e nona nei 100 stile libero, nei 200 stile libero, nei 400 stile libero e nei 200 dorso), di Giuditta Rachini del 2003 tra le Senior (sesta nei 200 farfalla e ottava nei 100 farfalla), di Viola Calvo Pegna del 2007 tra le Juniores (settima nei 200 farfalla e nona nei 100 farfalla), di Emma Calvo Pegna del 2009 tra le Ragazze (ottava nei 200 rana) e di Lucrezia Guidelli del 2009 tra le Ragazze (dodicesima nei 200 dorso). Le attenzioni saranno ora orientate verso Firenze dove, da venerdì 4 a domenica 6 marzo, è attesa la seconda prova del Campionato Regionale Giovanile in vasca corta. La Chimera Nuoto scenderà in acqua con una numerosa squadra di nuotatori che proveranno a raccogliere i frutti della preparazione condotta dal mese di settembre e che cercheranno di inseguire un triplice obiettivo: festeggiare una medaglia, centrare la qualificazione per i Campionati Italiani in programma a fine marzo a Riccione e vivere un miglioramento delle prestazioni cronometriche nelle diverse specialità.

Uffici Stampa EGV

Posta un commento

0 Commenti