Focus 11°Giornata Calcio a 11 Uisp e Top 11


Categoria 1 Girone A
Ricomincia dopo oltre due mesi di stop il campionato ma la musica non cambia. A dominare la scena è sempre la capolista New Old Boca che allunga sempre più in vetta alla classifica. A cadere questa volta è il Corsalone piegato per 2-1 dalle reti di Mulè e Poponcini. Con questo successo i gialloblu biturgensi volano a +5 dall’Asa Calcio. Gli anghiaresi riprendono il torneo con la sconfitta per 2-0 patita sul difficile campo del River Partina. Reti biancorosse ad opera di Neri e Cangini. Cade anche il Ciclone che scivola al quarto posto andando a perdere 3-1 in casa del Salutio sotto i colpi dei gol messi a segno da Bigiarini, Moro e Tizzanini. Risale la china in classifica lo Spartak Bibbiena in virtù del bel successo per 2-0 ottenuto a Chiusi della Verna. Per i rossoblu le reti da due punti le firmano Rosai e Ndiaye. Lascia l’ultimo posto al Gragnano il CSBS Casentino che nello scontro diretto di bassa classifica si impone 3-2 proprio con la squadra della frazione di Sansepolcro. Decide il match la doppietta di Tellini e il gol di Innocenti. Ennesimo pareggio stagionale per la Stella Azzurra che fa 1-1 con le Logge Club.
Categoria 1 Girone B
Risalgono la corrente nel gruppone delle quinte in classifica Dante FC e Montalto’86 che riprendono il campionato con due successi importanti. Gli aretini del Dante espugnano in rimonta il non semplice campo della Badiese vincendo 2-1 grazie ai gol di Bonolis e Pratesi. I padroni di casa erano andati in vantaggio con Grazzini. Più rotondo il successo del Montalto che supera in casa 3-1 il Rigutino Doc grazie alle reti di Jarjiu, Pratesi e Bastianelli. Finisce 1-1 il match tra Indicatore e Settetorri con gli ospiti in vantaggio col gol di Bisi e raggiunti nei secondi finali dal pareggio rossoblu di Iovine. Rinviate a data da destinarsi le gare tra Cavallino – Atl. Piazzetta e Alberoro – Arezzo Est.
Categoria 1 Girone C
Rinviate quasi la totalità delle partite in programmazione per problemi legati al Covid. Unica gara giocata è quella tra Vacchereccia e Penna 1985 con gli ospiti che si impongono per 1-0 grazie al gol vittoria griffato da Coppola. Con questo successo la Penna aggancia in testa alla classifica il duo Benzina’78 – Lokomotive Cavriglia.
Categoria 2 Girone A
Riprende da dove si era fermato il cammino spedito in testa alla classifica del Bar La Siesta. Alla ripresa arriva la settima vittoria per i ragazzi di Rassina che superano 2-0 il Patrignone grazie alle reti messe a segno dal duo Biagini-Andreini. Prova a rimanere in scia a -3 dal primato l’Atletico Soci che si conferma secondo da solo andando a travolgere 5-2 sul proprio campo la Desmo. Assoluto trascinatore si rivela Spignoli, autore di una tripletta. Sale al terzo posto il GV Quarata grazie alla vittoria per 2-1 nello scontro diretto con vista play off col Falciano. Decidono il match le reti di Casini e Fagnoni. Si piazza nel gruppo delle terze anche il Gricignano grazie al bel successo per 3-1 ottenuto nel derby con la Motina. Scatenato bomber Marcianò che realizza tutte e tre le reti per i ragazzi della piccola frazione di Sansepolcro. Lascia l’ultimo posto in classifica il River Club che un po’ a sorpresa supera 2-1 il Betis S.Stefano grazie alle reti di Giovagnini e Bleta.
Categoria 2 Girone B
Ritorno alle gare amaro per la capolista Real Club Montagnano che impatta nella sua prima sconfitta stagionale. E’ il Farneta a firmare lo stop imponendosi con un pirotecnico 3-2 firmato dalla bella doppietta di Dinko e dal gol di Nerozzi. Ne approfitta prontamente il Fonterosa che si porta a -1 dalla vetta in virtù del successo per 3-1 ottenuto con gli Amatori Asciano. Reti aretine di Lozzi, Kourrì e Lemnaru. Non fa altrettanto l’altra immediata inseguitrice MCL Foiano che invece esce sconfitta per 1-0 (gol di Tozzi) dalla trasferta di Rigomagno scivolando al terzo posto. Si mantiene in piena zona play off il Pratantico grazie al successo per 2-0 ottenuto nella tana dell’Albergo e firmato dalla bella doppietta di Vagnetti. Sorride anche l’Atletico Valdichiana che supera 1-0 il fanalino di coda Chianacce col gol da due punti di Lorenzetti.
Categoria 2 Girone C
Dopo sette successi consecutivi in altrettante gare disputate arriva la prima sconfitta stagionale per il Sereto Neri. A compiere l’impresa di fermare la capolista è l’MCL Castelfranco che si impone per 3-2 trascinato dalla doppietta di Balò e dal gol di Monaci. Con questo risultato i ragazzi di Castelfranco si portano a -1 dalla vetta. Stessa situazione per l’MCL Bucine che accorcia in classifica grazie al bel successo per 3-1 sulla Pol. Il Ponte. Le reti del successo le timbrano Vietti, Graniero e Innocenti. Finisce 2-2 la sfida tra Malva e Ginestra mentre a Terranuova Bracciolini Zona France e Real Pieve non vanno oltre l’1-1.
Categoria 3
Vola in testa solitario il Castelnuovo Scalo facendo suo il big-match per il primato contro l’ADC San Polo con un rotondo 3-0. Decidono la sfida le reti di Sorace, Perugini e Segura Torres. Frena il Renzino che non aggancia il secondo posto per colpa del coriaceo Superstar capace di inchiodare i foianesi sullo 0-0. Pareggio a reti bianche anche nella sfida tra Q.P.S.Andrea e Antico Colle. Torna al successo l’Avis Boca Agazzi che va a vincere 3-1 sul difficile campo del Centoia. Per gli aretini le reti del successo le timbrano Bruni, Esposito e Fontana. Riemerge dai bassifondi il Gold Boys espugnando la tana della Gagliarda con l’1-0 frutto di un autorete. Pareggiano 2-2 in Via Arno Arci Saione e Amatori Foiano. Rinviata a data da destinarsi la sfida tra Ceciliano e CFA Monte San Savino.
Ecco la Top 11 della 11° Giornata di campionato:
Modulo 3-4-3
Portiere
Andrea Fontani (River Club)
Difensori
Michele Vagnetti (Pratantico)
Marcellino Iovine (Pol. Indicatore)
Daniele Del Cucina (MCL Bucine)
Centrocampisti
Alessio Pratesi (Montalto'86)
Matteo De Gregori (Dante F.C.)
Alessio Crocini (San Cipriano)
Andonov Ivanov Dinko (Farneta)
Attaccanti
Nicola Tellini (CSBS Casentino)
Daniele Marcianò (Atl. Gricignano)
Samuele Spignoli (Atletico Soci)

Uisp Arezzo

Posta un commento

0 Commenti