Rassina - Fulgor Castelfranco 2 - 0


CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE E
RASSINA - FULGOR CASTELFRANCO 2 – 0
Reti: Falsini 68’; Rossetti 79’ (Rassina)
RASSINA: De Marco, Borghesi (Terrazzi 54’), Poponcini, Ezechielli, Fracassi, Coulibaly, Fani (Cordovani 74’), Donati (Buonavita 74’), Falsini (87’ Ould Amri), Rossetti (85’ Oretti), Gardeschi A disposizione: Colcelli, Contemori, Dattile, Sammartano All. Nicola Occhiolini
FULGOR CASTELFRANCO: Piccardi, Dell’Aversano, Innocenti, Roghi, Camiciotti, Scarpellini, Giannerini, Borsi, Aliu, Nannini (58’ Kostner), Galati(89’ Taddeucci) A disposizione: Nocentini, Nuzzi All. Fabrizio Bronzi.
Arbitro: sig. Giacomo Norgiolini sez. Arezzo
RASSINA – Il Rassina riesce ad incamerare tre punti preziosi mantenendo così il passo della capolista Subbiano. Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate grazie anche alla buona difesa della Fulgor Castelfranco, il Rassina sblocca il risultato nella ripresa grazie alle reti di Falsini al 68’ e di Rossetti al 79’. Un risultato importante arrivato dopo un primo tempo in cui la squadra ha sofferto la grinta e la determinazione di una Fulgor mai arrendevole. Ma veniamo alla cronaca.Primo tempo non troppo brillante da parte del Rassina che non riesce a sviluppare un buon gioco offensivo andando a cozzare spesso sull’attenta difesa di una fulgor Castelfranco che , in questa frazione di gioco non sembra patire il divario di classifica esistente tra le due compagini. Chiaramente è il Rassina a spingere ma senza però quella concretezza abituale che ha contraddistinto il suo cammino in campionato. Una Fulgor che crea una strana apprensione ad una squadra che però non trova i giusti terminali e si fa intrappolare anche dalla fretta nelle conclusioni. Al 10’ la prima opportunità per i bianconeri con Poponcini che effettua un bel cross dalla sinistra senza trovare però un compagno pronto alla deviazione. Al 15’ bello scambio al limite dell’area valdarnese tra Rossetti e Falsini con tiro di quest’ultimo centrale e non troppo forte. Buona occasione al 19’ con bel cross dalla destra di Donati che trova Fani pronto alla deviazione di testa che però trova la pronta risposta del portiere. La Fullgor si fa viva solo al 25’ con una punizione di Giannaerini che manda il pallone in area dove Colulibaly respinge allontanando l’insidia. Al 32’ , sugli sviluppi di un angolo calciato da Fani, Poponcini interviene di testa trovando però la pronta risposta di Piccardi che evita il goal. Quattro minuti dopo è sempre Poponcini su punizione dalla trequarti di sinistra a scaldare le mani di Piccardi ben piazzato tra i pali. Azione che farà discutere al 38’ quando Falsini, entrato in area in velocità, viene atterrato in area ma l’arbitro lascia proseguire. La prima gfrazione di gioco si conclude senza altre azioni da segnalare e con le squadre che così finiscono a reti inviolate. La ripresa, anche grazie a forze fresche cambia il volto della partita con il Rassina che riesce finalmente a trovare il guizzo vincente . La prima bella occasione arriva al 51’su cross di Borghesi dalla destra che trova pronto Falsini in semirovesciata che spedisce il pallone sul palo e sulla ribattuta Fani manda la sfera sull’esterno della rete. Al 62’ Terrazzi va via sulla sinistra ed effettua un cross raccolto da Fracassi che dal limite manda il pallone a sfiorare il palo alla sinistra del portiere. Al 68'’il Rassina sblocca la partita. Fani crossa a centro area dove Falsini interviene alla “Paolo Rossi” e spedisce il pallone in rete. Una rete liberatoria che sblocca il Rassina che continua a pressare alla ricerca di mettere a segno la seconda rete che arriva al 79’. Buona azione di Cordovani che mette un buon pallone per Rossetti che con precisione chirurgica lo spedisce in rete alla sinistra del portiere. Il rassina è ormai padrone assoluto del campo ed all’82’ ha un’altra buona opportunità con Poponcini che dal limite manda il pallone a sfiorare il palo sinistro della porta difesa da Piccardi. Nel finale all’88’ Terrazzi va sulla sinistra e crossa per falsini che devia la sfera preda del portiere ospite. Non ci sono più altre cose da segnalare a parte l’ottima dimostrazione dei nuovi entrati che sono subito entrati in partita dando ulteriore brillantezza alla squadra.

ASD Rassina Calcio

Posta un commento

0 Commenti