1° turno playoff: Sangio da sballo. 0-3 a Montesicuro


La Futsal Sangiovannese espugna il Geodetico di Montesicuro con un netto 0-3 che vale il passaggio alla finale di girone che si disputerà sabato prossimo 21 maggio alle 16 al Tensostatico di Piazza Palermo. Un match di assoluto livello tra due squadre che hanno messo in campo tutto quello che avevano e che alla fine ha sorriso agli azzurri fenomenali nel respingere qualsiasi attacco dei dorici soprattutto nella parte finale di gara. I ragazzi di Bearzi, sin dalle prime battute, sono apparsi decisi e concentrati mentre i locali hanno messo in campo la loro fisicità unità alla qualità di Barrera Martinez e compagni. Dopo 10' di battaglia è Righeschi a sbloccare il match con una rete da posizione impossibile che buca l'ottimo Mariano. I locali premono ma Ortolani e compagni fanno buona guardia e la prima frazione termina con minimo vantaggio della Sangio. Al 3' della ripresa ancora Righeschi deposita in rete (0-2) l'assist al bacio di Sosa dopo un'ottima ripartenza guidata da Molina. La partita si accende con occasioni da entrambe le parti ed i ritmi che salgono a giri altissimi: mister Bearzi da par suo risponde mandando in campo addirittura ad un quartetto con Sosa ed i tre under Faelli, Senesi e Bellocci che rispondono presenti. A 12'31" dalla sirena arriva anche l'espulsione del capitano Vitale con gli azzurri che, nei successivi due minuti di superiorità numerica, non riescono a segnare la rete che avrebbe potuto mettere la parola fine alla contesa. Gli ultimi minuti sono un'autentica bolgia nella quale però i nostri ragazzi ne escono vincitori sotto tutti gli aspetti: con il Montesicuro che gioca costantemente con il portiere di movimento ad un minuto dal termine Sosa mette fuori volontariamente la palla per consentire i soccorsi al compagno Bellocci rimasto a terra dopo un duro scontro di gioco. Sul prosieguo il mister argentino Perez ordina ai suoi di giocare e di non restituire palla (?!?!) tra lo stupore e le proteste della panchina azzurra: ci pensa allora il solito il match-winner Righeschi a mettere la parola fine all'incontro con un perfetto lob dalla propria area che fa esplodere la gioia di panchina e sostenitori al seguito. Peccato per l'espulsione di mister Bearzi che non aveva preso bene il gesto poco sportivo del proprio collega ma ci ha poi pensato il pubblico locale a tributare il giusto applauso ai nostri ragazzi che di certo hanno meritato queato incredibile risultato. E ora possiamo continuare a sognare .... addirittura con la finale di girone contro il Futsal potenza Picena in casa nostra.

Futsal Sangiovannese

Posta un commento

0 Commenti