About

Breaking News

Secondo posto per il Tennis Giotto nel Campionato Regionale Misto


Secondo posto per il Tennis Giotto nel Campionato Regionale Misto. Una squadra del circolo aretino è scesa in campo nella manifestazione riservata ai giocatori di Quarta Categoria e, dopo un cammino costellato di cinque vittorie in cinque partite disputate, ha fermato la sua cavalcata solo nella finalissima contro l’At Piombinese. L’incontro decisivo è stato giocato sui campi cittadini di via Divisione Garibaldi e si è concluso con la vittoria del titolo toscano da parte dei livornesi in virtù del successo per 3-1. L’atto conclusivo si è aperto con i singoli dove il Tennis Giotto ha schierato Patrizia Felicini che è riuscita a conquistare l’unico punto di giornata, Francesco Benci e Osvaldo Fratini, poi nel doppio misto sono scesi in campo Alessia Giulicchi e Michele Morelli. Il bilancio complessivo del campionato resta particolarmente positivo soprattutto per aver permesso a tennisti di diverse età e di diverse esperienze di giocare insieme e di tenere alti i colori del loro circolo, facendo vivere una positiva occasione di sport, socializzazione e divertimento a un gruppo che nei vari incontri ha fatto affidamento anche su capitan Marco Sonnacchi, Luca Benvenuti, Andrea Cuccuini, Jacopo Iodice, Alessandro Macis, Sofia Macis, Gianluca Ricci e Davide Rosi. La stagione del Tennis Giotto, nel frattempo, è stata ulteriormente arricchita da un successo nel master giovanile che ha concluso il ventiseiesimo Circuito delle Vallate Aretine “Alessandro Terziani”. Questo appuntamento è stato ospitato proprio dai campi del circolo cittadino e ha riunito le migliori promesse dall’Under10 all’Under16 emerse da un calendario di tornei che si è sviluppato per l’intera stagione, coinvolgendo decine di tennisti di circoli della provincia di Arezzo e delle province limitrofe. La soddisfazione della vittoria è arrivata per Pietro Bramanti del 2010 che si è imposto nell’Under12 con un doppio 6-0 su Giacomo Rotini dello Junior Tennis Perugia, ma particolarmente positivo è stato anche il percorso di Nicola Cardeti che è arrivato fino alla finale dell’Under14.

Uffici Stampa EGV