About

Breaking News

Il Tennis Giotto archivia i Campionati Italiani Maschili Under14


Il Tennis Giotto archivia i Campionati Italiani Maschili Under14 - Trofeo Federico Luzzi. La manifestazione si è sviluppata attraverso nove giornate ricche di incontri tra centoventotto tennisti del 2009 provenienti da tutta la penisola che hanno trovato il loro compimento con l’assegnazione dei due titoli nazionali nel singolo e nel doppio. La giornata conclusiva ha preso il via con la finalissima del doppio che ha regalato particolari emozioni per la rimonta della coppia formata da Leonardo Fiocchi dello Sporting Club Selva Alta di Vigevano (Pv) e Andrea Petrini dello Sport Club Nuova Casale di Casale Monferrato (Al) su Francesco Pansecchi e Tommaso Rosso del Circolo Tennis Cassine (Al). Fiocchi e Petrini hanno perso il primo set per 4-6, poi hanno vinto il secondo set per 7-6 dopo essere stati in svantaggio per 0-5 e infine hanno conquistato il terzo set per 10-4 al tie break, meritando così la vittoria del titolo italiano. Le maggiori attese sono state orientate verso la finale del singolo dove Petar Giuseppe Drpic Ciangherotti dell’Associazione Tennis Verona si è imposto per 7-6, 3-6 e 6-1 su Mattia Baroni del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo di Roma ed è così riuscito a mettere la firma su uno dei campionati giovanili italiani più prestigiosi che rappresenta un vero e proprio trampolino verso il professionismo. I due incontri sono terminati con le premiazioni dei finalisti per mano di Luca Benvenuti (presidente del Tennis Giotto) insieme a Paola Cesaroni e a Maurizio Luzzi (genitori di Federico Luzzi alla cui memoria la federazione ha intitolato i Campionati Italiani Maschili Under14), poi la federazione ha riservato una targa al circolo ospitante dell’evento che è stata consegnata da Vezio Trifoni (responsabile alla comunicazione della Fitp Toscana). «Ci congratuliamo con i vincitori, con i finalisti e, in generale, con i tanti atleti che negli ultimi giorni si sono confrontati nel nostro impianto - ha commentato Benvenuti, - e che hanno tenuto un comportamento impeccabile all’interno e all’esterno del campo, permettendo l’ottimale svolgimento della manifestazione nonostante la pioggia di inizio settimana che ha comportato lo slittamento di numerosi incontri. L’altissimo livello della manifestazione, ribadito anche dalla spettacolarità delle finali, ha nuovamente sottolineato la solidità e l’eccellenza del tennis italiano a tutti i livelli, dal settore giovanile fino ai tanti professionisti ai vertici del ranking mondiale. Per il Tennis Giotto, inoltre, rimane la soddisfazione di essere stato scelto per due volte in pochi anni dalla federazione per ospitare le finali nazionali dopo aver accolto i Campionati Italiani Maschili Under16 nel 2019, a testimonianza delle riconosciute capacità organizzative del nostro circolo».

Uffici Stampa EGV