ALBERORO - RASSINA 1 - 2

Campionato di Prima Categoria Girone E
ALBERORO - RASSINA 1 - 2
RETI: Ferrini 8’; Galantini 39’st; Cappini 41’st
Note: espluso con rosso diretto Cappini 49’st
Formazioni:
ALBERORO Benigni, Bindi, Seri, Galantini, Lovari, Renzi, Baglioni (29’st Aquilano), Tiezzi, Spartà, Bighellini, Santini (18’st Cocci) A disposizione: Gallorini, Vitali, Plesca, Villi, Bruno. All.Mirko Baroncini
RASSINA De Marco, Paggetti, Andreucci, Donati, Fantoni, Venturi, Terrazzi, Rossetti, Ferrini (44’st Ricci), Shabani (22’st Cappini), Ristori (46’st Giannotti) A disposizione: Ibrahimovic, Astara, Borghesi, Contemori, Farsetti, Del Pasqua All. Andrea Borgogni
Arbitro: sig. Klejvis Serbishti sez. Arezzo
Grande vittoria del Rassina che espugna meritatamente il campo dell’Alberoro per 2 a 1 grazie alle reti di Ferrini in apertura di gara e di Cappini nel finale della ripresa inframmezzate dal momentaneo pareggio dei padroni di casa con Galantini. Una prestazione encomiabile della compagine di mister Borgogni che fin dalle prime battute di gioco dimostra di non essere affatto intenzionata a lottare per il pareggio ma viceversa di avere tutte le intenzioni di conquistare l’intera posta in palio. Un atteggiamento agguerrito frutto di un pressing alto che costringe l’Alberoro a non poter sfruttare il gioco abituale basato su palle lunghe a servire Spartà e Bighellini elementi di grande fisicità. La dinamicità del gioco dei biancoverdi sfrutta bene la tecnica dei propri giocatori capaci di andare via in velocità e di creare i presupposti giusti per mettere in difficoltà la difesa dell’Alberoro apparso frastornato dal ritmo imposto dal Rassina che con questo successo centra la quarta vittoria consecutiva ed accorcia le distanze sia nei confronti delle seconde in classifica (tre punti) che della prima (cinque punti). Ma veniamo alla cronaca. Il Rassina comincia subito bene ed al 1’ una punizione dal limite di Terrazzi viene ribattuta in angolo. Sugli sviluppi Shabani manda la sfera sul fondo. All’8’ arriva la rete del vantaggio del Rassina. Fantoni viene lanciato bene in area ed anticipa l’intervento di Ferrini piazzando un pallonetto imprendibile per Benigni. Una azione da manuale coronata da una rete di ottima fattura. Timida reazione dell’Alberoro al 10’ con Bighellini che si gira da dentro l’area e tira ma De Marco è reattivo e respinge senza apparente difficoltà. Poi riprende il valzer del Rassina. Al 17’ azione prolungata di Shabani che si libera di due avversari entra in area ma il suo termina tra le braccia del portiere. Il Rassina insiste ed al 26’ sfiora il raddoppio quando sugli sviluppi di un traversone da sinistra di Terrazzi , Fantoni (ottima la sua prestazione) colpisce bene di testa e spedisce di poco a lato. Al 32’ è l’Alberoro ad accennare una timida reazione con un tiro di Galantini respinto di pugno da De Marco. Il primo tempo non offre più acuti e termina con il Vantaggio delle ranocchie per 1 a 0. La ripresa vede al 2’ un tiro di Bighellini dalla sinistra con bella parata di De Marco. Al 3’ Shabani serve Terrazzi che colpisce di testa a botta sicura ma Benigni si supera ed intercetta sul primo palo. Al 22’ grande azione in contropiede della squadra di Borgogni con Shabani e Ristori che potrebbero concludere a centro area ma finiscono per intralciarsi tra di loro e l’azione sfuma. Un minuto dopo Terrazzi al volo spedisce di poco sul fondo. Il Rassina insiste e pressa con grande intensità senza nulla concedere ai locali apparsi in evidente difficoltà. Al 32’ sugli sviluppi di un angolo Ristori sfiora la deviazione vincente su rilancio di Benigni il pallone arriva poi sul fronte opposto dove Spartà dal limite centra la traversa. Dopo questo brivido inaspettato ancora i biancoverdi pericolosi al 33’ grazie ad un tiro al volo di Ristori dal limite che manda il pallone a sfiorare il palo. Sembra tutto andare nella direzione del Rassina vista la superiorità palesata nel corso dell’incontro e il raddoppio sfiorato in più di una occasione ma inaspettatamente al 39’ arriva il pareggio dell’Alberoro sugli sviluppi di una punizione dal limite che mette il pallone in area dove si insinua bene Galantini che gira il pallone in rete. Un pari inatteso e che fa esplodere la gioia dell’Alberoro ma solo per pochi minuti. Al 41’ infatti il Rassina va ancora in goal grazie ad una bella azione di Ristori che entra in area si libera di due avversari e poi effettua un assist perfetto per Cappini che ribadisce il pallone in rete. Due minuti dopo al 43’ grande opportunità per i biancoverdi per incrementare il vantaggio. Rossetti serve Cappini che davanti a Benigni conclude però sul portiere. Da segnalare al 48’ il rosso diretto comminato ingiustamente a Cappini , unica nota negativa in un contesto esaltante che vede il Rassina rilanciato verso traguardi sino a poco tempo fa impensabili.

Fonte: Addetto Stampa Gabriele Malvestiti

Nessun commento

Powered by Blogger.