Header Ads

“Le stelle del ring”, il meglio della kickboxing italiana combatte a Capolona


Il meglio della kickboxing italiana combatte in terra d’Arezzo nella diciannovesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento, organizzato dal Team Jakini in collaborazione con i Comuni di Capolona e di Subbiano, è in calendario sabato 19 giugno allo stadio comunale di Capolona e si svilupperà attraverso un programma particolarmente ricco che si aprirà nel pomeriggio con gli incontri tra gli amatori e che troverà il proprio culmine dalle 20.30 con otto match tra professionisti e con l’assegnazione del titolo italiano dei Pesi Massimi. “Le stelle del ring” è il primo appuntamento di kickboxing di spessore nazionale dopo il lungo stop per l’emergenza sanitaria e, di conseguenza, vedrà sfidarsi alcuni dei più forti atleti di questa spettacolare disciplina che combina le tecniche di calcio delle arti marziali ai pugni del pugilato. «Abbiamo accolto la proposta del Team Jakini con grande entusiasmo - ha commentato Mario Francesconi, sindaco di Capolona, nel corso della conferenza di presentazione, - perché lo sport è un elemento di traino per la vita sociale e perché vogliamo lanciare un segnale positivo di ripartenza. L’entusiasmo, ovviamente, deve andare di pari passo con le attenzioni rese necessarie dal periodo per tutelare la sicurezza e la salute di pubblico, tecnici e atleti». La riunione di kickboxing, aperta al pubblico nel rispetto delle misure per la prevenzione del contagio da Covid19, entrerà nel vivo in orario serale con un programma che troverà il proprio cuore nel combattimento per il titolo italiano dei Pesi Massimi tra Lorenzo Panaro e l’ex campione del mondo Umberto Lucci, ma tra i grandi ospiti è atteso anche Riccardo Alpaca che ha vinto tre titoli tricolori e che sfiderà Claudio Iancu in preparazione all’assalto al titolo europeo. Le attenzioni degli spettatori locali saranno orientate verso Lorenzo Corsetti e Daniel Velea, i due atleti professionisti del Team Jakini di Arezzo che sono preparati da Nicola Sokol Jakini e che saranno opposti rispettivamente a Guy Bertran nei -73 kg e ad Alias Floid nei -80 kg. Il programma della serata prevede inoltre altri quattro combattimenti maschili e femminili tra Sara Gallo e Sara Guerri, Sara Falchetti e Delizia Hurtado, Mattia Alberti e Davide Pellini, e Alessandro Puccio e Daniele Barbi. «“Le stelle del ring” vedrà combattere atleti di ogni età e di ogni categoria provenienti da tutta Italia che si ritroveranno eccezionalmente sul ring Capolona - ha aggiunto Nicola Sokol Jakini. - Questo evento configura una storica ripartenza per l’intero movimento della kickboxing italiana che, dopo il lungo stop, può tornare a vivere una notte di grandi combattimenti e di grande spettacolo. Ringraziamo le amministrazioni e gli sponsor per la fiducia e il sostegno nell’organizzazione della serata». I combattimenti tra i campioni della kickboxing saranno anticipati da una serie di incontri pomeridiani tra agonisti light a contatti pieno in programma in quattro aree di gara tra ring, tatami e gabbie allestite all’interno dello stadio. Questi combattimenti impegneranno tanti bambini, ragazzi e adulti che vivranno le emozioni di tornare a confrontarsi su un ring e, tra questi, saranno presenti anche alcuni giovani atleti del Team Jakini che da anni è impegnato nella promozione e nell’insegnamento della kickboxing sul territorio aretino. «Ormai da molti anni - ha concluso Ilaria Mattesini, sindaco di Subbiano, - il Team Jakini si allena a Subbiano e svolge un’importante funzione sociale perché fornisce a molti giovani un’opportunità per fare sport, confrontarsi e stare insieme. È dunque un onore contribuire ad un evento come “Le stelle del ring” che consolida ulteriormente questa disciplina sul territorio».

Uffici STampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.