Header Ads

Foiano, la parola d'ordine è continuità


Dopo la splendida vittoria di Grassina che ha dato seguito al pareggio in extremis contro il Figline, torna tra le mura amiche il Foiano di mister Andrea Benedetti che, nell'incontro valido per la quarta giornata del girone C di Eccellenza Toscana, ospita allo stadio Santi Tiezzi di Cortona, causa indisponibilità dello Stadio dei Pini, la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo; gli amaranto come detto arrivano a questa gara con il morale alto, visti i quattro punti nelle due partite contro due delle favorite per la vittoria finale del campionato e vorranno dare continuità al risultati ed al gioco espressi in queste gare. Mister Andrea Benedetti potrebbe confermare quasi completamente l'undici che ha vinto allo stadio Andrea Pazzagli di Ponte a Niccheri, confermando Verdelli, in grande spolvero nella trasferta fiorentina, in cabina di regia e con il duo formato da Pavani e Rufini in grande forma a cercare di portare pericoli dalle parti della porta bianco verde. La Fortis Juventus dal canto suo sta vivendo un periodo difficile viste le due sconfitte consecutive con 4 gol al passivo e nemmeno uno realizzato che hanno fatto seguito alla Vittoria nella prima giornata per 3-1 contro la Chiantigiana e quindi arriva a Foiano con l'intento di trovare i primi punti in trasferta, dovendo però rinunciare all'ex di turno Mirko Barbero, appiedato dal giudice sportivo dopo l'espulsione rimediata domenica scorsa nel match perso tra le mura amiche contro il Terranuova Traiana. Negli ultimi sei precedenti tra le due squadre il Foiano ha conquistato una sola Vittoria, contro tre pareggi per 0-0 e due sconfitte ambedue arrivate sul terreno dei rivali. L'ex di turno sarà Mirko Barbero, come detto, assente per squalifica nel match del suo ritorno allo Stadio dei Pini. Arbitrerà il Sig. Matteo Bruni di Siena, assistito dal Sig. Kevin Scanu del Valdarno e dal Sig. Raffaele Lampedusa di Grosseto

ZACCHEI MIRKO

Nessun commento

Powered by Blogger.