Terranuova Traiana – Figline 1965 1-0


TERRANUOVA TRAIANA Scarpelli, Gautieri, Artini, Bega, Cioce, Farini, Conteduca (dal 85’ Dini), Massai, Vestri (dal 70’ Borghesi), Sestini, Sacconi. A disposizione: Pellegrini, Magi, Broetto, Natale, Romanò, Mascia, Marzi. Allenatore: Simone Calori
FIGLINE 1965 Burzagli, Banchelli (dal 68’ Mirante), Benvenuti, Degl’Innocenti, Saitta, Calosci, Zellini (dal 81’ Orpelli), Privitera (dal 68’ Fioravanti), Vezzi, Minocci (dal 81’ Bouhamed), Marabese (dal 75’ Vangi) A disposizione: Simoni, Arnetoli, Bettoni, Sesti. Allenatore: Marco Becattini
MARCATORI: 64’ rigore Sacconi
NOTE:
RECUPERO: 1 + 4
ANGOLI: 1 - 3
Espulsi: Massai (TT) al 82’
Ammoniti: Bega e Vestri (TT) – Saitta e Privitera (Figline)
ARBITRO Sig. Francesco Masi (Sezione Pontedera)
ASSISTENTI Sig. Carlo Maria Angelici (Sezione Pisa) – Sig.na Clara De Matteis (Sezione Empoli)
COMMENTO
Il Terranuova Traiana inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno, vincendo davanti ad un ottima cornice di pubblico il derby valdarnese contro il Figline. Avvio fulmineo per gli ospiti, che vanno subito vicini al vantaggio grazie ad un azione corale, iniziata da Vezzi che metteva al centro dalla sinistra, proseguita da Zellini che di testa appoggiava per l’accorrente Privitera la cui conclusione a botta sicura era però centrale e veniva bloccata da Scarpelli. Gara ad alta intensità, maschia ma corretta, molto tattica che lascia però poco allo spettacolo. Fraseggiando palla a terra le due contendenti faticano a farsi pericolose, mentre i palloni lunghi a cercare gli “arieti” Sacconi e Vezzi sono facile preda delle rispettive difese. L’equilibrio viene spezzato al 64’ da un rigore trasformato da bomber Sacconi; penalty decretato per atterramento di Massai, che si incuneava in area di rigore e veniva messo a terra da Saitta. All’82’ l’espulsione dubbia di Massai per doppia ammonizione lascia i padroni di casa in 10 e regala un forcing finale al Figline che alza il baricentro, fa entrare i calibri da 90 rimasi a sedere in una sontuosissima panchina, ma tutto ciò non basta per scardinare l’attento muro difensivo eretto da Bega e compagni. Al Figline, che forse non meritava di tornare a casa senza punti, va riconosciuto il merito di essere una grande squadra, sia dal punto di vista fisico, tecnico che di esperienza, con panchina profonda e rosa degna già di una Serie D. Tutto ciò da ulteriore merito alla vittoria dei ragazzi di Mister Calori che oltretutto si presentavano all’appuntamento fortemente rimaneggiati. E’ comunque una sconfitta indolore per il Figline che rimane saldamente in testa con 4 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici, mentre sono 3 punti importantissimi per il Terranuova Traiana che sale a 21 punti e rimane in attesa del recupero contro il Pontassieve in programma mercoledì prossimo alle 15 sempre al Mario Matteini. Si ripartirà dal 72’ con i terranuovesi in vantaggio 2-1 Sarà quella l’ultima gara del 2021.
CRONACA
3’ Cross dalla sinistra di Vezzi, sponda di Zellini per l’accorrente Privitera; conclusione di prima intenzione all’altezza del dischetto parata da Scarpelli
20’ Privitera calcia dai venti metri; palla abbondantemente fuori
55’ punizione insidiosa dalla tre/quarti di Degl’Innocenti che Scarpelli smanaccia in angolo
63’ RIGORE PER IL TERRANUOVA TRAIANA! Massai atterrato in area di rigore da capitan Saitta; Masi non ha dubbi e indica il dischetto
64’ GOL TERRANUOVA TRAIANA! 1-0 Sacconi glaciale dagli undici metri, spiazza Burzagli e porta in vantaggio i biancorossi
73’ Sacconi va al tiro due volte; la prima conclusione viene respinta e la seconda deviata in corner da Saitta
82’ TERRANUOVA TRAIANA IN 10! Espulso per somma di ammonizioni Massai. Entrambi i cartellini gialli sono apparsi eccessivi, decisione severa
85’ Colpo di testa di orpelli su punizione di Degl’Innocenti che non sortisce effetti

ASD Terranuova Traiana

Posta un commento

0 Commenti