Prima Categoria: Pelago Vs. Rassina 0 - 3


Campionato Toscano dì Prima Categoria Girone E
Pelago - Rassina 0 - 3
Marcatori: 27’ Terrazzi (rig.) - 67’ Falsini - 80’ Cordovani. (Rassina)
Formazioni
Pelago Pretadi, Landini (Micheloni), Schievenin (Bestrova E.), Ciullini (Fantechi), Bulli, Faccenda, Gordini (Grifoni), Aquilina, Guidi, Di Muro (Ramaj), Torrini. A disposizione: Pinzauti, Bestrova B., Barbieri, Staccioli. Allenatore David Rabarbari.
Rassina Colcelli, Borghesi, Gardeschi, Fracassi, Poponcini, Coulibaly (Giannelli), Terrazzi (Ouldamri), Donati, Falsini, Rossetti (Dattile), D’Onofrio (Cordovani). A disposizione: Sammartano, Giorgioni, Landini, Fani. Allenatore Nicola Occhiolini.
Arbitro Signor Dario Alderighi della Sezione dì Empoli.
PELAGO. Il Rassina torna dalla trasferta di Pelago con un importante risultato, tre gol che non lasciano dubbi sull'andamento della gara tutta in discesa per i casentinesi, contro un fanalino di coda che però ha combattuto la gara in maniera egregia cedendo solo nel secondo tempo alle pressioni ospiti. Primo tempo con il Rassina in vantaggio su calcio di rigore concesso dal direttore di gara Alderighu per l'atterramento in area di Terrazzi, trasformato dallo stesso. La prima frazione di gioco si chiude con il Rassina che ha fatto fatica a passare in vantaggio complice per tutta la gara anche il forte vento e il freddo che si sono fatti sentire per tutti i novanta minuti. Secondo tempo in discesa per la squadra casentinese che prima con Falsini poi con un gran gol al volo di Cordovani mette in cassaforte il risultato che comunque non è mai stato in discussione. Veniamo alla cronaca. Il Rassina si fa subito pericoloso al 3' con D'Onofrio che ben servito da Terrazzi fa partire un gran tiro neutralizzato dal portiere locale Pretadi. La gara prosegue senza grandi affondi da parte delle due squadre. E' il Rassina a farsi nuovamente vivo nell'aria avversaria al 12' con un diagonale di Rossetti che serve Falsini, che però non riesce a finalizzare. Al 14' Pelago per la prima volta si fa vivo nell'area casentinese con Di Muro, che però non controlla bene la palla e spedisce alto. Al 25' è di nuovo il bomber D'Onofrio ad impensierire l'area dei padroni di casa, ma è bravo l'estremo difensore di casa a deviare la sfera. Nuovo attacco di Falsini che al volo si vede respingere la palla dal portiere, con la palla che scorre dalle parti di Terrazzi che entra in aria di rigore e viene atterrato, l'arbitro a due passi decreta l'estrema punizione. E' lo stesso Terrazzi a mettere in rete il calcio di rigore e portare in vantaggio gli ospiti. Ultimo brivido prima della fine della prima frazione di gioco sempre con il Rassina in avanti con Falsini che serve Rossetti che mette la palla di poco a lato. Inizia il secondo tempo nella falsa riga del primo, il Rassina si fa avanti solo al 51' con Donati che avanza per D'Onofrio con la sfera che va di poco fuori dallo specchio della porta. Al 56' calcio di punizione di Poponcini è bravo il portiere a respingere. Al 67' Calcio di punizione dalla tre quarti con Terrazzi che fa partire un forte tiro verso la porta il portiere respinge in mezzo all'area dove giunge Falsini che replica il gol. Al 80' Cordovani da poco entrato con una palla messa a centro area da Terrazzi, al volo la mette sotto l'incrocio dei pali per il 3 a 0 finale. Risultato giusto con il Rassina che con la vittoria di oggi arriva ad un punto dalla capolista Subbiano.

Rassina Calcio

Posta un commento

0 Commenti