Grande vittoria del Rassina in casa di un agguerrito Vaggio Piandiscò


CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE E
VAGGIO PIANDISCO' - RASSINA 1 - 2
Marcatori: 5' Sottili (Vaggio Piandiscò - 20' Fracassi - 56' Rossetti (Rassina)
Note: Espulso: 48' Bacattini (Vaggio Piandiscò)
Formazioni
Vaggio Piandiscò Scarnati, Nguetta, Mugnai (86' Marsili), Cuzzoni (73' Rossi), Becattini, Massi, Mannini (61' Neri), Spanu, Fossi N., Amato, Sottili. A disposizione: Gualandi, Marsili, Buonanno, Giannoni, Fossi T., Massai, Neri, Miralli, Rossi. Allenatore Massimo Zavaglia. Rassina
Colcelli, Gardeschi, Poponcini, Ezechielli, Fracassi, Coulibaly, Terrazzi, Donati, Falsini (86' Buonavita), Rossetti (90' Borghesi), D’Onofrio. A disposizione: Sammartano, Oretti, Giorgioni, Dattile, Borghesi, Andreini, Fani, Venturi, Buonavita. Allenatore Nicola Occhiolini.
Arbitro Signor Andrea Lenge della sezione di Firenze.
Piandiscò. Grande vittoria del Rassina in casa di un agguerrito Vaggio Piandiscò, i ragazzi di mister Occhiolini hanno dimostrato grande personalità reagendo al gol del vantaggio dei padroni di casa arrivato al 5’ con Sottili, con una grande invenzione di Fracassi che al 20’ di tacco pareggia i conti con una rete memorabile. Dopo un primo temo in sostanziale equilibrio la ripresa è stata praticamente a senso unico con il Rassina che ha preso in mano le redini del gioco a partire dal 4’ della ripresa dopo l’espulsione di Becattini che di mano ha respinto, dopo aver sbagliato il rigore i biancoverdi hanno centrato il gol vittoria con Rossetti all’11’, poi hanno ribadito il vantaggio con una serie di azioni che potevano portare ad un risultato più ampio. Un successo che sancisce e rinforza la seconda posizione, mantenendo il Rassina in scia al Subbiano. Ma veniamo alla cronaca. Al 2’ Rassina pericoloso con un tiro di Falsini dal limite di poco sul fondo, pronta replica dei padroni di casa appena due minuti dopo con Mannini che s’invola sulla fascia destra e poi verticalizza per Nguetta, che per fortuna non riesce ad intercettare e la palla finisce sul fondo. I padroni di casa passano in vantaggio al 5’ con una bella azione che parte da Mannini pronto a lanciare sulla sinistra Sottili che in velocità entra in area e scocca un diagonale chirurgico con la sfera che finisce in rete alla sinistra del portiere. Per qualche minuto il Rassina stenta a trovare una reazione quando al 13’ Terrazzi s’invola sulla destra e poi innesca D’Onofrio che colpisce di prima intenzione mandando il pallone verso la porta dove un difensore respinge con la mano, il Rassina reclama il rigore, ma l’arbitro lascia inspiegabilmente proseguire. Al 20’ il Rassina pareggia sugli sviluppi di un azione in velocità di Terrazzi che crossa a centro area dove Fracassi s’inventa un Eurogol colpendo di tacco il pallone e mandandolo alle spalle del portiere. Altra occasione per i biancoverdi al 33’ con Gardeschi che manda il pallone a Falsini che a sua volta lo spedisce verso D’Onofrio che di prima intenzione sfiora il palo sinistro della porta dei locali. Negli ultimi 10 minuti non ci sono azioni da segnalare e il primo tempo finisce quindi in parità. Nella ripresa il Rassina al 49’ ha l’occasione per passare grazie ad un tiro di Falsini da centro area destinato ad andare in rete con un pallone deviato di mano da Becattini dalla porta che quindi viene espulso. Sul dischetto si porta Terrazzi che colpisce il palo interno e ribadisce in rete, ma viene annullato perché lui non poteva ribattere il pallone verso la porta. Il gol del vantaggio arriva al 56’ quando Fracassi dalla sinistra dell’area manda il pallone al centro dove Rossetti non ha difficoltà ha ribadirlo in rete. Sulle ali dell’entusiasmo al 60’ Falsini psssa la sfera a Fracassi che tira mandandola di poco a sfiorare il palo destro. Al 76’ Gardeschi entra in area salta un uomo e imbecca Rossetti che spedisce di poco altro sopra la traversa. Altra occasione all’83’ con Poponcini che effettua un cambio campo lanciando dalla destra su Terrazzi che entra in area in velocità che poi colpisce il pallone sfiorando la traversa. Nei minuti finali non c’è altro da segnalare con il Rassina che quindi conquista l’intera posta in palio legittimando la sua posizione di classsifica.

Rassina Calcio

Posta un commento

0 Commenti